Il metodo Cornell per prendere appunti

Il metodo Cornell è un metodo utile per prendere appunti, ideato dal professore Walter Pauk dell’Università di Cornell nel 1989.  Secondo il metodo Cornell gli appunti devono essere disposti su una colonna del foglio e le parole chiave nell’altra colonna.  Il foglio sarà quindi diviso in due colonne: una più grande (di solito il 75% del… Continua a leggere Il metodo Cornell per prendere appunti

Condividi

HyperDoc sulle funzioni quadratiche

In allegato un esempio di HyperDoc sulle funzioni quadratiche. Gli studenti esploreranno la parabola nella vita quotidiana, avranno modo di esplorarla utilizzando il software GeoGebra e infine impareranno a rappresentare una parabola, nota la sua equazione. Allegati Introduzione alle funzioni quadratiche (43 kB) Introduzione alle funzioni quadratiche (2 MB)

Condividi

Pedagogia dell’insegnamento capovolto. Alcuni presupposti teorici

Si parla tanto di insegnamento capovolto, conosciuto con l’espressione “flipped classroom“, ma spesso non si fa menzione a quelli che sono ritenuti i presupposti pedagogici che stanno alla base di questa metodologia didattica. La maggior parte della letteratura sulle flipped classroom si concentra su come “capovolgere l’aula” nel senso strettamente tecnico, senza spiegare cosa dovrebbe essere programmato… Continua a leggere Pedagogia dell’insegnamento capovolto. Alcuni presupposti teorici

Condividi

I numeri razionali sono numerabili?

Una delle prime scoperte del matematico Georg Ferdinand Ludwig Philipp Cantor (nato il 3 marzo 1845 a Pietroburo e morto ad Halle in Germania il 6 gennaio 1918), nella sua analisi dell’infinito, fu che la classe dei numeri razionali (insieme Q, che contiene la classe dei numeri naturali o interi come sua sottoclasse, ed è perciò essa stessa… Continua a leggere I numeri razionali sono numerabili?

Condividi

Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento – Nuove Linee Guida

Con il decreto n. 774 del 04/09/2019 il MIUR ha definito le Linee guida in merito ai percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento, di cui all’articolo 1, comma 785, della legge 30 dicembre 2018, n.145. Le Linee guida si rendono applicabili alle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado statali e paritarie… Continua a leggere Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento – Nuove Linee Guida

Condividi

Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica

L’educazione civica contribuisce a formare cittadini responsabili e attivi e a promuovere la partecipazione piena e consapevole alla vita civica, culturale e sociale delle comunità, nel rispetto delle regole, dei diritti e dei doveri. L’educazione civica sviluppa nelle istituzioni scolastiche la conoscenza della Costituzione italiana e delle istituzioni dell’Unione europea per sostanziare, in particolare, la… Continua a leggere Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica

Condividi

Hyperdoc, uno strumento didattico innovativo

Gli HyperDocs sono degli strumenti didattici che consistono in documenti di testo da condividere con i propri studenti. Per la realizzazione dei propri HyperDocs è possibile utilizzare gli strumenti di Google (Documenti, Presentazioni), oppure gli strumenti messi a disposizione su OneDrive. Ciascun HyperDocs contiene: una serie di risorse online selezionate dal docente (video, podcast, mappe… Continua a leggere Hyperdoc, uno strumento didattico innovativo

Condividi

I problemi del mucchio di Alcuino di York: resoconto di un progetto didattico interdisciplinare

Il presente contributo rende conto di un’Unità di Apprendimento su Alcuino di York svolta nella classe II sez. D del Liceo Scientifico “S. Cannizzaro” di Palermo. L’attività ha interessato il secondo periodo dell’a. s. 2018-19, da gennaio a maggio, coinvolgendo principalmente i docenti di Matematica e Latino, e si è conclusa con la pubblicazione su… Continua a leggere I problemi del mucchio di Alcuino di York: resoconto di un progetto didattico interdisciplinare

Condividi

Che cos’è il cyberbullismo?

Il cyberbullismo consiste nell’uso delle nuove tecnologie per molestare, imbarazzare, intimorire, far sentire a disagioo escludere altre persone. Esso si realizza mediante: ›Telefonate (insistenti e offensive) ›SMS (con o senza immagini allegate) ›WhatsApp ›Chat ›E-mail ›Social network (Facebook, Twitter, etc.) ›Siti di domande e risposte e di giochi online ›Forum di discussione Scarica il file… Continua a leggere Che cos’è il cyberbullismo?

Condividi

Pearltrees, utile strumento per la cura dei contenuti

Pearltrees (“alberi di perle”) è uno strumento o tools gratuito per raccogliere, organizzare e condividere risorse come siti, pagine web, video, e ogni altro genere di informazione che si può trovare sul web. Questa web app consente al docente di creare un archivio condiviso di risorse e materiali didattici e allo studente di esercitarsi in… Continua a leggere Pearltrees, utile strumento per la cura dei contenuti

Condividi