Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione a.s. 2018/2019 D.M. 769 del 26 Novembre 2018

Quadri di riferimento per la redazione e lo svolgimento delle prove scritte” e “Griglie di valutazione per l’attribuzione dei punteggi” per gli Esami di Stato del secondo ciclo di istruzione.

DM 769

Nota 19890

QDR_Licei_26 novembre

QDR_Professionali_26_novembre_18

QDR_Tecnici_26_novembre

Condividi

Maturità, dalla versione ai quesiti di matematica: ecco come saranno costruite le seconde prove

Dalla composizione della traccia del Liceo classico, al numero di quesiti che saranno proposti allo Scientifico. Passando per le tipologie di elaborato che potranno essere oggetto d’Esame per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici. Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sono disponibili da oggi tutti i quadri di riferimento per la predisposizione e lo svolgimento degli scritti della nuova Maturità, che debutterà a giugno con le regole previste dal decreto legislativo 62 del 2017. Leggi tutto “Maturità, dalla versione ai quesiti di matematica: ecco come saranno costruite le seconde prove”
Condividi

La figura di Galileo Galilei

Galileo Galilei (Pisa, 1564-1642) è una figura fondamentale nella storia della fisica, in quanto contribuì, con la teorizzazione del “metodo scientifico” e non solo, alla nascita della Fisica come disciplina distinta da quella che fino ad allora veniva chiamata “Filosofia naturale”.

Galileo non era un personaggio legato al mondo della Chiesa, malgrado la maggior parte degli intellettuali della sua epoca lo fossero, inoltre, essendo un grande intellettuale, si formò sui testi antichi. Grazie al suo atteggiamento critico nei confronti del sapere antico, riuscì a determinare delle nuove strade per risolvere i problemi ancora irrisolti nella sua epoca, dando grande rilievo al sapere pratico.   Leggi tutto “La figura di Galileo Galilei”

Condividi

Utilizzo delle calcolatrici elettroniche nelle prove scritte dell’esame di Stato – Aggiornamento

In allegato, l’elenco aggiornato delle calcolatrici ammesse all’uso nell’esamedi Stato. Tale elenco costituisce il riferimento per le Commissioni che saranno impegnate nei lavori delle sessioni d’esame di Stato relative all’Anno Scolastico 2018/2019.

Prot. 17905 del 17-10-2018

Allegati

Condividi

Drive del team, spazi condivisi per l’archiviazione

I Drive del team di Google sono degli spazi condivisi in cui i gruppi di lavoro possono facilmente archiviare, cercare e accedere ai file ovunque si trovino e da qualsiasi dispositivo.

I file dei Drive del team appartengono a tutto il gruppo di lavoro anziché a un singolo utente. Anche se un membro lascia il team, i file rimangono esattamente dove sono, in modo che il team possa continuare a condividere le informazioni per lavorare.  Leggi tutto “Drive del team, spazi condivisi per l’archiviazione”

Condividi

Scuola, la nuova #Maturità nella circolare rivolta a scuole e studenti

Due prove scritte invece di tre, più l’orale. Più attenzione al percorso svolto dai ragazzi nell’ultimo triennio, con un punteggio maggiore assegnato al credito scolastico. Griglie di valutazione nazionali per la correzione delle prove scritte.

Sono alcune delle novità dell’Esame di Stato conclusivo della scuola secondaria di II grado, che entrano in vigore da quest’anno scolastico, illustrate nella circolare che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha inviato oggi alle scuole, per dare un quadro chiaro a docenti e studenti. Leggi tutto “Scuola, la nuova #Maturità nella circolare rivolta a scuole e studenti”

Condividi

Sicurezza, privacy e copyright. Materiali dei corsi di formazione per docenti e animatori digitali

Dal 3 al 7 aprile 2017 l’avv. Simone Aliprandi, consulente nell’ambito del diritto d’autore e del diritto dell’ICT, ha tenuto dei corsi PON/FSE presso lo snodo formativo “Istituto De Pace” di Lecce rivolti a docenti, animatori digitali e personale amministrativo.

Gli argomenti delle singole lezioni:  Leggi tutto “Sicurezza, privacy e copyright. Materiali dei corsi di formazione per docenti e animatori digitali”

Condividi

Vidcode, un servizio web per l’insegnamento del coding a scuola

Vidcode è un servizio del web che può essere utilizzato per introdurre (e lavorare) in maniera creativa il coding in classe. Vidcode offre agli studenti tutta una serie di strumenti per aiutarli a familiazzare con il coding, guidandoli a mano a mano verso l’uso più strutturato e complesso delle procedure di codifica.

Vidcode utilizza una didattica di tipo project-based, ossia un insieme di strategie didattiche centrate sullo studente e basate sulla soluzione guidata di problemi tratti dalla vita reale con un approccio tipico del problem solving. Secondo questa metodologia, gli studenti guardano i video di YouTube e applicano quanto appresso nei vari progetti di codifica che vengono proposti. Leggi tutto “Vidcode, un servizio web per l’insegnamento del coding a scuola”

Condividi

Coulomb’s Law Practice

1. Two particles, each with a charge of 1 C, are separated by a distance of 1 meter. What is the force between the particles?

2. What is the force between a 3 C charge and a 2 C charge separated by a distance of 5 meters?

3. Calculate the force between a 0.006 C charge and a 0.001 C charge 4 meters apart. Leggi tutto “Coulomb’s Law Practice”

Condividi

La prova Invalsi di Matematica al termine del secondo ciclo di istruzione

Questo documento presenta alcuni elementi caratterizzanti le prove INVALSI di Matematica per l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado. Esso esplicita i principali punti di riferimento concettuali, i collegamenti con le indicazioni di legge e le idee chiave che guidano la progettazione delle prove (tipologie e caratteristiche delle domande). In allegato sono inoltre rilasciati quesiti esemplificativi sia delle diverse tipologie di domande (scelta multipla, scelta multipla complessa, risposta aperta univoca, risposta aperta articolata, cloze, associazione) sia delle diverse caratterizzazioni dei quesiti.  Leggi tutto “La prova Invalsi di Matematica al termine del secondo ciclo di istruzione”

Condividi